mercoledì 16 dicembre 2009

Birre di Natale e ballate irlandesi


Venerdì 18 Dicembre, alle ore 22.00, il Birrificio La Piazza ospita il gruppo The Wondering Rovers. Le travolgenti ballate irlandesi proposte ci coinvolgeranno in sfrenati balli popolari. Come da tradizione ci si potrà dissetare sorseggiando numerose pinte di birra scegliendole fra quelle di nostra produzione tra cui l'ultima arrivata: la Turner. Si tratta di una stout (tipica birra scura di stile anglosassone) aromatizzata con fave di cacao e vaniglia. La serata sarà anche l'occasione per scabiarci gli auguri di Natale in attesa della programmazione musicale del prossimo anno.

domenica 13 dicembre 2009

CAPODANNO


Cenone di Capodanno:

Antipasti:

Jamòn serrano con focaccine tiepide alle trebbie di nostra produzione

Pesce azzurro in agrodolce

Baccalà lardellato

Vitello tonnato alla moda veja

Peperoni in bagna caöda

Chupitos di tomino al “bagnetto verde” e elettrico,

Caramelle di speck e prugne secche,

Insalata russa

Spuma di pollo con verdurine

Cotechino e lenticchie

Primi caldi:

Penne alla trevigiana e birra Chagall con pancetta e fonduta di parmigiano

Lasagnette alla ligure

Secondi caldi:

Polpettine di carne con crema di zucca

Baccalà mantecato e polenta

Dolci:

Pandoro e panettone

Frutta di stagione

Frutta secca.

venerdì 11 dicembre 2009

NUOVA BIRRA IN ANTEPRIMA


















Abbiamo una nuovissima birra in anteprima alla spina nel nostro brewpub. A noi piace tanto. Passate a provarla e ci dite la vostra. Ancora un'altra nuova birra sta maturando nel tino...

mercoledì 9 dicembre 2009

CONCERTO E CABARET

Questa settimana non uno, ma due eventi: 

Bacciolo - Borgatta - Venegoni

Giovedì 10 Dicembre, alle ore 22.00, il Birrificio La Piazza ospita un nuovo appuntamento della rassegna "Live Jazz Café, gli appuntamenti serali di musica jazz dal vivo. Ospite della serata il trio composto da Roberta Bacciolo,Silvano Borgatta e Luigi 

Venegoni.

Il repertorio si distingue dal prevedibile calderone delle cover ed è proposto con gusto e personalità, spaziando dai classici evergreen all'intramontabile Burt Bacharach, dal soul di Aretha Franklin alle melodie pop di Beatles, Sting, David Bowie e tanti altri, rielaborati in uno stile essenziale e suggestivo.

'Non moriamo neanche se ci ammazzano', con Carlo Pastori e Walter Muto

Venerdì 11 Dicembre, alle ore 21.00, la Sala Polifunzionale della Piazza dei Mestieri ospita lo spettacolo "Non moriamo neanche se ci ammazzano", interpretato da Carlo Pastorie Walter Muto.

Giovanni Guareschi, nonostante la peculiarità dell'ambientazione delle sue storie, ricche degli umori e dei sapori della sua terra, è stato scrittore di respiro europeo, apprezzato e compreso come pochissimi altri autori del nostro tempo. E questo non solo grazie al "Mondo piccolo" in cui ambienta la saga di Don Camillo e Peppone. C'è un ulteriore Guareschi da riscoprire: è lo scrittore che - forse più di ogni altro - ha rivolto la propria attenzione alla famiglia, tanto che si può parlare di Giovannino sia come di scrittore per la famiglia, sia come scrittore "della" famiglia: in tutta la sua opera c'è grande attenzione, rispetto, amore per il rapporto tra genitori e figli, tra uomo e donna innamorati, persino tra nonni e nipoti.

Walter Muto e Carlo Pastori, scelti alcuni racconti tra i tanti, ne ricamano uno spettacolo rivolto per l'appunto al pubblico delle famiglie, alternando momenti di divertimento quasi cabarettistico ad altri di grande intensità, tenendo sempre una vecchia radio accesa sulla scena, unico elemento scenografico, ad evocare il mezzo di diffusione delle canzoni all'epoca di Guareschi (quelle che ascoltava lui e che probabilmente fischiettava mentre inventava i suoi racconti). Brani come "Parlami d'amore Mariù", "Concertino", "Camminando sotto la pioggia" si intrecciano con le esilaranti novelle che raccontano la vita e la famiglia di "uno qualunque", come amava definirsi Giovannino Guareschi.

INGRESSO LIBERO

mercoledì 2 dicembre 2009

SWOOSH, in concert

Giovedì 3 Dicembre, alle ore 22.00, il Birrificio La Piazza ospita un nuovo appuntamento della rassegna "Live Jazz Café", gli appuntamenti serali di musica jazz dal vivo. Ospite della serata il gruppo Swoosh.

Un quartetto geniale che alterna momenti lirici legati al classicismo del suo leader, Karsten Lipp, tedesco di nascita e ormai torinese di adozione. Karsten è un musicista che non accetta compromessi, che gestisce le band e la musica con l'impeccabilità improvvisatoria dei grandi del jazz.
Improvvisatore totale o abile compositore? In questa formazione si avvale di musicisti d'eccezione che vantano prestigiose collaborazioni nazionali e internazionali, come il sassofonista americano Dan Kinzelman, il pianista ferrarese Alfonso Santimone e il batterista tedesco Jonas Burgwinkel.

Karsten Lipp - chitarra
Dan Kinzelman - sax
Alfonso Santimone - piano Rhodes
Jonas Burgwinkel - batteria

INGRESSO LIBERO

CORRIERE DELLA SERA: DICONO DI NOI

Clicka sull'immagine per ingrandire l'articolo.

La nostra RENOIR a fianco di uno spumante FERRARI millesimato... siamo onorati ;-)